La profonda conoscenza dell’apparato militare e dei rapporti gerarchici e funzionali consente di garantire la piena tutela al personale militare e delle forze di polizia in ogni questione relativa all’impiego ed al servizio: concorsi, trasferimenti, temporanee assegnazioni, indennità, note caratteristiche, promozioni, benefici L. 104/1992, rapporti e sanzioni disciplinari, cause di servizio, trattamento pensionistico.

Lo studio è specializzato nei ricorsi collettivi attuati senza penalizzare in alcun modo l’individualità di ogni ricorrente al quale viene garantito il massimo grado di attenzione sia nell’ambito dell’azione collettiva che rispetto alle esigenze di tutela personali.

La specificità dell’impiego militare, differente dall’impiego in qualsiasi altro settore, è tale che la tutela del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia richiede una approfondita conoscenza sia delle norme e dei regolamenti di settore che delle dinamiche prettamente lavorative che si instaurano nel peculiare rapporto fortemente gerarchizzato.

Lo studio possiede le conoscenze necessarie a garantire al personale militare la massima tutela in materia concorsuale, di trasferimenti, procedimenti disciplinari, cause di servizio, note caratteristiche, progressioni di carriera ed ogni altra problematica specifica del settore militare.

Lo studio assiste gli aspiranti militari esclusi dalle procedure concorsuali, o dichiarati non idonei, nelle procedure finalizzate all’impugnazione delle graduatorie e dei giudizi di non idoneità. Lo studio fornisce, altresì, assistenza ai partecipanti a concorsi interni di Forza Armata ed agli aspiranti frequentatori di corsi selettivi ed agli aspiranti all’impiego presso organismi internazionali.

Avvalendosi della propria rete di consulenti medici specializzati nel settore, lo studio è in grado di assistere il personale militare nelle procedure volte ad ottenere il riconoscimento della dipendenza da causa di servizio delle patologie sofferte e nelle procedure per il riconoscimento dello status e dei benefici spettanti alle vittime del dovere.

Attraverso la collaborazione con medici legali e psicologi lo studio effettua la valutazione tecnica e fornisce assistenza giudiziale in caso di sussistenza di danno da mobbing. 

In ambito disciplinare, lo studio assicura la redazione di memorie difensive, l’assistenza, ove prevista, nei procedimenti disciplinari, e l’impugnazione delle sanzioni disciplinari se opportuno.

La piena conoscenza della materia penale con specifico riferimento al settore militare consente idi fornire l’assistenza più adeguata ai militari sia nei procedimenti penali che li vedono coinvolti, sia nei successivi ed eventuali procedimenti disciplinari conseguenti all’esame del giudicato penale effettuato dal Ministero di appartenenza.

All’esito della compilazione delle note caratteristiche lo studio fornisce una valutazione specifica sull’accuratezza, obiettività e legittimità dei giudizi e delle qualifiche fornendo le indicazioni in merito ai mezzi di impugnazione più idonei stragiudiziali, amministrativi (ricorso gerarchico) e giudiziali (ricorso al Tar).

Lo studio fornisce assistenza piena e specifica in materia di avanzamento, anzianità, benefici stipendiali.

Grazie alla profonda conoscenza dei regolamenti di forza armata e delle norme di settore, in caso di trasferimento, o diniego di trasferimento, lo studio fornisce la tutela più adeguata sia per la redazione delle memorie ostative che per l’impugnazione dei provvedimenti di trasferimento o di diniego delle domande di trasferimento o di assegnazione temporanea (L. 104/1992, art. 42 bis D.Lvo 151/2001, ricongiungimenti familiari, situazioni di gravità ecc), nonché in materia di riconoscimento delle indennità ex L. 86/2001 e benefici correlati.

Lo studio, avvalendosi dei propri esperti nel complesso settore del trattamento economico stipendiale e pensionistico fornisce l’assistenza più adeguata nelle questioni in materia di indennità, applicazione di benefici stipendiali e trattamento pensionistico assicurando, a mezzo di perizie certificate, il controllo dei trattamenti economici percepiti.